Arredare casa in stile scandinavo e nordico

Le parole d’ordine per arredare casa in stile scandinavo? Sobrietà, linearità ed eleganza. I Paesi Scandinavi – Svezia, Danimarca, Finlandia, Norvegia e Islanda – grazie all’accessibilità e qualità dei materiali locali e alla loro eccellenza nell’assemblarli, sono i maestri del design basato su funzionalità ed estetica. In questi luoghi la necessità culturale di rendere la casa intima e confortevole dà origine alla filosofia Hygge, per definire la mera sensazione di sentirsi a casa. Adotta questo stile minimal e accogliente, non dovrai far altro che assorbirne l’energia positiva che sprigionerà dalle pareti di casa tua.

scandinavo1
scandinavo2

Come prima regola, utilizza il bianco e tutte le nuance chiare dei colori. A differenza dello stile Jungle, puoi sfruttare la potenzialità delle superfici che riflettono la luce naturale per donare luminosità alla casa. Via libera alle piastrelle in ceramica chiare, pittura bianca e parquet in legno naturale. Il legno è un ottimo isolante, ecologico e, cosa da non sottovalutare, un elemento vivo. Per una casa stile scandinavo i tipi di legno maggiormente utilizzati sono quelli del Nord Europa: quercia, noce, larice, betulla e frassino.

scandinavo4
scandinavo3

Come avrai capito, per creare l’effetto desiderato viene utilizzato il bianco sulle pareti e negli arredi, ma non solo! In una casa stile scandinavo si nota spesso il contrasto tra bianco e nero. Attenzione però, il nero va utilizzato con moderazione, a piccoli tocchi, per far risaltare i particolari come ad esempio una mensola, la cornice del quadro o un vaso. Gli altri punti cardine dell’arredare casa in stile scandinavo possono essere riassunti in:

  • Attenzione ai dettagli: Questo stile si avvicina al minimalismo, all’apparenza sembra rilassato e naturale, ma in realtà è molto studiato, niente viene lasciato al caso. Vince la filosofia del less is more sia nella singola stanza che negli spazi aperti e spaziosi.
  • Passione per la geometria: Il design nordico si sposa perfettamente con linee nette, essenziali e contrasti ben definiti sia nei tessuti che negli oggetti. Questi ultimi devono essere semplici e naturali, evita quelli stravaganti e cerca di prediligere quelli grezzi.
  • Palette colori: Scegli tinte dalle tonalità leggere e desaturate come i colori pastello, bianco fino al beige-grigio. Toni neutri e terrosi sono preferibili anche nei materiali come legno, pietra, pelle e lana.
  • Effetto usato: Prova a dare un tocco personale utilizzando qua e là pezzi d’arredamento a effetto used e retrò, come una poltrona in pelle, un tavolo in legno decapato oppure una lampada in ferro battuto dall’appeal industriale.

Una volta compresa la filosofia e lo stile di vita a cui si ispira il design scandinavo, sarà semplice scegliere e abbinare mobili e elementi decorativi in casa tua. Lasciati ispirare tra cuscini, lanterne e candele, quadri e adesivi.

ISPIRAZIONI

Personaggio: Alvar Aalto
Viaggio: Stoccolma, Svezia
Colore: Bianco

scandinavo5
scandinavo6

Scroll Up